TASMANIA

Un angolo selvaggio e incontaminato

“Per scrivere di affari bisogna essere in affari, così come per scrivere della Tasmania si dovrebbe visitare la Tasmania.” James Cook

LA TASMANIA.

Un’isola situata al largo della costa sud-orientale dell’Australia. Si tratta dello stato più piccolo dell’Australia sia in termini di superficie che di popolazione. È separata dal continente australiano dallo Stretto di Bass, che è largo circa 240 km. La Tasmania copre un’area di circa 68.401 chilometri quadrati e ospita una popolazione di circa 541.100 abitanti

L’isola è caratterizzata da una varietà di paesaggi, tra cui montagne, colline, valli, fiumi e coste frastagliate. La sua elevazione più alta raggiunge i 1.617 metri sul livello del mare. Numerosi laghi e laghi glaciali sono sparsi nell’isola, contribuendo alla sua bellezza naturale.

Il clima è generalmente temperato, ma può variare considerevolmente a seconda della regione. Le estati sono fresche e gli inverni sono freddi, con nevicate regolari nelle zone montane.

La Tasmania è nota per la sua flora e fauna uniche. A causa dell’isolamento geografico, molte specie vegetali e animali non si trovano da nessunaltra parte nel mondo. Ad esempio, il diavolo della Tasmania è un marsupiale carnivoro endemico dell’isola. La Tasmania ospita anche alcune delle foreste temperate più antiche e ben conservate al mondo.

IL SUO PATRIMONIO

La Tasmania vanta diverse aree che sono state designate come Patrimonio Mondiale dell’UNESCO. Tra queste ci sono il Parco Nazionale di Cradle Mountain-Lake St. Clair, che comprende alcuni dei paesaggi più spettacolari dell’isola, e l’Area di Conservazione delle Riserve della Tasmania Sud-Ovest, con foreste pluviali e paesaggi montani.

Hobart è la capitale della Tasmania ed è situata sul fiume Derwent. È una città affascinante con un ricco patrimonio storico e culturale, ed è famosa per il suo mercato di Salamanca e il Museo e Galleria d’Arte della Tasmania. Launceston è un’altra città importante dell’isola, situata nella parte settentrionale. Anch’essa ha una storia interessante e offre attrazioni come il Queen Victoria Museum and Art Gallery.

Oltre ai già menzionati, la Tasmania ospita una serie di parchi nazionali e riserve naturali che proteggono l’ecosistema unico dell’isola. Questi luoghi offrono molteplici opportunità per l’osservazione della fauna selvatica, l’esplorazione delle foreste e l’immersione nella natura.

In definitiva, la Tasmania è un luogo affascinante che offre una combinazione di bellezze naturali, storia, cultura e avventure all’aperto. La sua unicità ecologica e culturale la rende una destinazione intrigante per i viaggiatori in cerca di esperienze autentiche.